giovedì 7 aprile 2016

Il portachiavi E.T.

In questi giorni ho cambiato la cerniera ad un
paio di jeans e ho avuto l'idea di riutilizzare
quella rotta.Ho fatto diverse prove, arrotolata
in un modo, girata in un altro e poi.... con un
po' di colla a caldo e un po' di filato dorato la
cerniera ha preso una strana forma.
Per me assomiglia molto a E. T. ve lo ricordate?







Per arrivare a questa forma ho prima incollato la stoffa
ripiegandola su se stessa, poi arrotolato le due parti
fermandole con dei punti di colla a caldo. Sulla parte
finale della cerniera, (quella rimasta unita)ho passato
del filato dorato.Due perline per occhi e E. T.è terminato.





Un pezzetto di catenella, una campanella e il portachiavi
è pronto.


A me piace tantissimo, a voi come sembra??

8 commenti:

  1. Che simpaticissima idea, bravissima!

    RispondiElimina
  2. Troppo carino!!! A volte si crea per caso e vengono fuori delle cose carinissime!!!! Brava! Paola

    RispondiElimina
  3. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  4. bella idea!
    buona serata simona:)

    RispondiElimina
  5. E' verooooo... assomiglia proprio ad ET! =)))
    Dani

    RispondiElimina
  6. Il porta chiave ET è OK ma voglio parlare del post precedente. Noi qui in campagna, quella soluzione di cenere e acqua la chiamiamo colata, e la facciamo senza bollire l'acqua ma mettendola al sole e la usiamo al posto del sapone ....Quanti ricordi !!! uno al volo ...mio suocero ci si lavava anche i capelli ...altro che shampoo da farmacia !!! E ce li aveva tutti e neri a 94 anni ...forse questo non era merito della colata ....Sereno week end!!!

    RispondiElimina